Amerei queste colline

Amerei
queste colline

sulla strada che ne segue
morbida le curve
sui loro fianchi
arrotolandosi
come riccioli
sale nel sole
scende poi
si tuffa nella nebbia
e su ancora gira
verso un crinale che luccica di brina
si inclina
tra cespugli sparuti, tronchi scuri
sfiora
due cipressi
vicini
e giù tra campi, prati
una vigna nuda che riposa
un borgo infine
trova.

Amerei queste colline:
se amassi ancora, le amerei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...