31/07

po

Era vero il sapore

erano veri i raggi

delle parole

il sole

dei nostri giorni

il succo.

Annunci

Stringendoci

É cosí scura questa notte senza luna, che neanche una lucciola schiara.
E cosí tanti i cuori a battere, piano, distanti come i grilli.

Cuori che chiedono di tutto: una carezza, un sorriso, anche solo poter dire a qualcuno a te di quel sorriso, di quella voce che ci manca e non ritorna…di quel freddo sotto alle dita di quel giorno, di quel non capacitarsi, di quell’assenza, di quella mancanza eterna.

Cuori che dicono e che urlano: dove sei? Così tanti i cuori a piangere, in questa notte oscura. Stretti, senza dirlo, dicendo solo verró con te, dicendo scusa, dicendo porteró un fiore anche per te, dicendo vieni qui, verró da te.