14/08

Dov’é quello che ti quieta

 

in questa luce che smorza l’estate

i muri, l’asfalto

tra queste onde di ricordi, le scene, le date

tra tutti i fogli che stralci

i colori diversi

i sapori perduti

la sete.

 

In questo fragore che chiamano vita

quello che ti placa

dov’è?

 

Annunci

09/08

 

Brillerà il tuo sguardo

come la prima lucciola vicina al muro

come per un appuntamento

della sera

brillerà?

E’ come un faro che mi veglia e tace:

solo un sussurro delle ciglia

il suo messaggio.

 

Mandami le tue stelle (San Lorenzo)

Non avrò stelle questa sera

 

ché dopo il temporale gocciola ogni foglia

ogni filo d’erba, i meli, il tetto

e il fosso sotto scroscia forte

il cuore stretto.

 

Non avrò stelle

ché il cielo stesso lacrima ancora

le nubi da qui fino alle cime avvolte

dal grigio freddo che scurisce.

 

Non avrò stelle questa sera

e tu?