Possono mandarti via in qualunque momento. Preparati. Possono prenderti, spingerti, strapparti, via, da tutto. Da tutto quello che di più bello avevi piantato e coltivato, da tutto quello che avevi pulito e lucidato, da tutto quello che avevi amato, cullato, quello cui avevi cantato. Via, che non saprai più quando è sole, né cosa il sole sia. Via, che non saprai più chi sei e neanche dove sei.

Magari ti illuderai che raccontare di quei luoghi favolosi che hai raggiunto e di quelle stelle che hai toccato con le punte delle dita ti servirà a ricominciare, come credevo io all’inizio: posso dirti che per me non ha funzionato, serviva infatti solo ad eternare, a ricordarmi e farmi rivivere l’accaduto continuamente. E’ per questo motivo che la storia che questo blog all’inizio si proponeva di raccontare pubblicamente ad un certo punto é tornata in un cassetto: a parte alcune poesie della categoria “altri mondi” infatti (tra quelle alcune delle più amate dai miei lettori) restano solo le tracce del percorso di vita da quella fine in poi.

Non ho vere “ricette” per ricominciare al meglio, soprattutto quando si tratta di cambiamenti traumatici – comunque penso di pubblicare anche alcuni dei miei pensieri più o meno ironici in proposito, nel caso possano essere in qualche modo utili a qualcuno.

(novembre 2018)

Note:

  • quello di “mimi” é uno pseudonimo letterario che uso da molti anni, rubando uno dei soprannomi delle mie gatte
  • chi volesse conoscermi meglio può curiosare nella categoria (molto verosimigliante) “ritratti e autoritratti
  • chi volesse confrontarsi può scrivermi una lettera:

 

Copyright & Disclaimer
I testi e le immagini contenuti di pagine e post sono di proprietà intellettuale dell’autore e dunque coperte dalle vigenti norme sul diritto d’autore. Qualsiasi utilizzo non autorizzato sarà perseguito secondo i termini di legge. Il presente blog non costituisce Testata giornalistica.
Annunci

Un pensiero su “Info

I commenti sono chiusi.