28/08

 

Vagando

tra gli angoli degli squallidi cortili

dalle grondaie storte, le serrande scolorite

alle pietre sui tetti di lamiera

fino ai tozzi di pane dei piccioni

ed un geranio rosso, troppo lontano

 

le parole che nessuno ascolta

s m a r r i t e

 

senza orizzonte

senza sogno.

 

Annunci

22/07

alberoross

C’eri tu

la notte del temporale

negli scrosci, nella quiete

 

c’eri tu

nel vento del mattino

e nei passi lenti del ritorno

 

ed oggi c’eri tu

nel giorno dell’angolo ombroso

sotto alle foglie rosse.

 

Non c’eri, eppur c’eri

d’un bruno gesto indistinto

di presagito profilo.

 

14/08

Dov’é quello che ti quieta

 

in questa luce che smorza l’estate

i muri, l’asfalto

tra queste onde di ricordi, le scene, le date

tra tutti i fogli che stralci

i colori diversi

i sapori perduti

la sete.

 

In questo fragore che chiamano vita

quello che ti placa

dov’è?

 

19/07

Tornerò, aspettami:

 

 

Ancora cerco sulla battigia le piccole cose:

quel pesce di cartapesta, le campanelle

la cartolina che mi mandarono in un giorno di sole

cerco quel diario, di quell’anno

quella camicetta bianca coi ricami

la fotografia

che mi mancano.

 

Cerco e neanch’io so come né bene il perché

come fosse il respiro

certe briciole mentre cala la tempesta

le onde più quiete, i piedi nudi.

 

 

ma tu aspettami

per i tuoi occhi, tornerò.